Una giornata tra i tulipani a Roma!

Una giornata tra i tulipani a Roma!

La primavera alla fine sta arrivando davvero, dopo essersi fatta attendere alla grande. E allora ieri mattina abbiamo approfittato della bella giornata di sole per andare a raccogliere tulipani!

tulipani - Tulipark

Certo, di solito questi fiori bellissimi non sono esattamente “tipici” di Roma, però da qualche giorno è stato aperto un posto davvero carino, il Tulipark, dove si può andare per ritrovarsi all’improvviso in un piccolo angolo di Olanda e trascorrere un paio d’ore piacevolissime!

tulipani - Tulipark

E in più, il biglietto d’ingresso comprende anche un buono per raccogliere due tulipani e portarli a casa con sè! Non avete già voglia di andarci? Noi siamo stati benissimo e non riuscivamo più a smettere di fare fotografie a tutti quei fiori!

tulipani - Tulipark

Devo ammettere che da quello che avevo letto sul sito del parco mi sarei aspettata un posto più grande. Anche le “attrazioni” a tema Olanda non sono niente di che: una mucca frisona (di plastica) a cui i visitatori incivili hanno già rotto le corna, che sono ora tenute insieme alla bene e meglio da un po’ di nastro adesivo, degli zoccoli olandesi, un mulino in miniatura importato direttamente dai Paesi Bassi e, ci hanno detto, realizzato completamente a mano.

mucca frisona - Tulipark

I tulipani però, con tutti i loro magnifici colori… Quelli non ci hanno delusi per niente!

Info pratiche

Se leggendo e vedendo tutte queste foto piene di colore vi è venuta voglia di andare, ora vi do qualche info pratica che spero possa esservi utile!

  • costo del biglietto: 3,50€ a testa dal lunedì al giovedì, 5,00€ dal venerdì alla domenica e nei festivi. Si può acquistare direttamente lì, in contanti o con carta di credito, o anche in anticipo sul loro sito che trovate qui. Se acquistate online, ricordatevi che verrà applicata da paypal una commissione di 0,70€ per ciascun biglietto. I bambini sotto i 6 anni non pagano.
  • cosa comprende l’ingresso: l’accesso al parco, la possibilità di scattare fotografie, ma soprattutto quella di raccogliere da soli 2 tulipani a testa e di portarseli a casa!
  • tulipani “extra”: se vorrete raccogliere più di 2 fiori a testa, potrete prenderne quanti ne vorrete, ma quelli in più costano 1,50€ ciascuno.

tulipani - Tulipark tulipani - Tulipark tulipani - Tulipark tulipani - Tulipark

  • orari e date di apertura: il parco è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 19:00 e rimarrà aperto indicativamente fino alla seconda metà di aprile, ma non si sa la data precisa perchè dipenderà da quanti tulipani saranno rimasti. Insomma, prima andate e meglio è!
  • come raggiungere il parco: il mezzo più comodo è sicuramente la macchina, che si può poi lasciare in dei parcheggi convenzionati. Altrimenti in teoria si può arrivare a Prima Porta con il trenino che parte dalla stazione di piazzale Flaminio, però il parco si trova poi a un paio di km dalla stazione. Comunque sul sito ufficiale del Tulipark ci sono tutte le indicazioni.

tulipani - Tulipark tulipani - Tulipark tulipani - Tulipark

Ne vale la pena?

Più persone, avendo saputo che ieri ci siamo stati, mi hanno chiesto proprio questo, se ne vale la pena. E secondo me sì, assolutamente. Perchè costa poco e si passano un paio d’ore in relax e circondati dalla bellezza. I tulipani sono stupendi, pieni di colore. Stare lì mette tanta allegria!

tulipani - Tulipark

Certo, se non vivete a Roma o comunque in zona magari non ne vale troppo la pena. Ma se invece capitate da queste parti nei prossimi giorni, io ve lo consiglio. Ed è adatto anche per fare un piccolo pic nic. C’è un’area con delle cassette di plastica messe a terra su cui ci si può sedere e mangiare i propri panini. E se non li avete portati c’è anche un piccolo punto ristoro dal quale ieri veniva un profumino incredibile di carne alla brace!

tulipani - Tulipark

E il bonus extra è proprio il fatto di potersi scegliere e portare a casa i tulipani! Che a quanto pare sono fiori che, ben conservati, possono durare anche fino a 3 settimane in vaso!
Appena entrati nel parco vi spiegheranno come raccoglierli e soprattutto come mantenerli una volta tornati a casa. Basta infatti metterli in acqua fresca con del ghiaccio. Noi abbiamo seguito questo consiglio e vi assicuro che i nostri hanno ripreso subito forma e anche quelli un po’ aperti si sono subito richiusi. Sono stupendi!

tulipani - Tulipark

Se decidete di andare però, siate educati. Scegliete con cura i fiori che volete prendere e lasciate stare gli altri, avendo cura di non calpestarli. Purtroppo tanta gente è incivile e nei primissimi giorni di apertura del parco molti tulipani sono andati buttati, perchè le persone gettavano in terra quelli che venivano fuori dal terreno senza il bulbo. Sappiate che proprio per questo ora tutti i bulbi vengono tolti dal personale al momento dell’incarto dei fiori!

tulipani - Tulipark

tulipani - Tulipark

Disclaimer: questo post contiene diversi link al sito web ufficiale del parco, pur non avendo noi percepito alcun compenso. Lo abbiamo visitato in autonomia e abbiamo regolarmente pagato tutti i biglietti. Quelle riportate qui sono soltanto le nostre opinioni personali.

Questo articolo è stato letto 179 volte!